News

Comments off 190 Views0


2014
Progetta e realizza le lampade per l’evento di Save the Children ”Illuminiamo il futuro. Lampade interamente realizzate in plexiglass e illuminazione a led, interamente prodotte nel nostro laboratorio di design artigianale.
Collabora con lo studio Osa per allestire un’esposizione nella Casa dell’Architettura realizzando tutte le opere in mostra, utilizzando la stampa digitale diretta su diversi supporti: forex, plexiglass, dibond.
Collabora nuovamente con LOFT CANOVA / BDB Real Estate per l’apertura del BDB in via margutta, realizza prestigiose lampade utilizzando metodi di stampa, materiali innovativi e illuminazione a led, realizza diversi complementi d’arredo artigianali in plexiglass realizzati su misura per il cliente
2013
spazioFARE, forte dell’esperienza acquisita negli anni, crea un nuovo marchio dal nome SOB che si occupa di ideare, realizzare e commercializzare accessori moda e complementi d’arredo di design in plexiglass
Dopo le sedi di Roma e Milano arreda la sede KPMG di Bari, realizzando pannelli fotografici in plexiglass, progetta e realizza la segnaletica e alcuni complementi d’arredo in plexiglass.
Realizza l’arredo del prestigioso salone di Pruno a via Margutta, interamente in plexiglass.
spazioFARE ormai da tre anni è partner della comunicazione di Save the Children per l’evento ”Every One”. Una partnership consolidata non solo per Every One ma per diversi eventi nei quali spazioFARE offre tutta la sua esperienza la servizio della comunicazione, realizzando intere scenografie, complementi personalizzati, pannellistica di comunicazione e stampa fotografica digitale diretta.
2012
Segue la progettazione e realizza una linea di accessori moda con Marco Pisanelli per 7Moods, bracciali, orecchini, collane in Plexiglass con lavorazione artigianale.
Lavora per l’Ordine dei Biologi, realizzando pannelli in stampa digitale diretta su forex e plexiglass per un evento presso l’istituto Nazionale per la Grafica.
Allestisce il box CTS viaggi per la Sapienza a Roma, realizzando l’intera struttura, l’insegna in plexiglass intagliato a laser, le stampe fotografiche e tutta la pannellistica in stampa diretta.
In partnership con Walk In, continuano le campagne di comunicazione commerciale di Indesit e Ariston, per i quali vengono realizzati e allestiti Store in Store nei principali centri commerciali d’Italia.
spazioFARE arreda la sede KPMG di Milano e Roma, realizzando pannelli fotografici in plexiglass e progettando e realizzando la segnaletica e alcuni complementi d’arredo in plexiglass.
2011
spazioFARE continua la collaborazione con diversi affermati studi di architettura come LOFT CANOVA, per BDB Real Estate svolge servizi di consulenza, interior design, lighting design e object design, con particolare attenzione alla fase di rielaborazione e realizzazione dei progetti, per i quali propone soluzioni innovative soprattutto nel campo di impianti di illuminazione a led integrati in elementi d’arredo in plexiglass.
Nello stesso anno stringe una duratura collaborazione con Save the Children, segue l’evento ”Promessi Sposi d’Italia”, offrendo tutte le proprie competente al servizio della comunicazione, dall’ideazione del logo alla realizzazione della scenografia completa dell’evento e seguendo la fase di progettazione e realizzazione della scenografia di ”Every One”.
Arreda la sede FIMIT di Roma con una serie di pennelli realizzati con stampa diretta su plexiglass, di cui segue l’allestimento.
Lavora per l’evento del Touring Club Italiano, realizzando e allestendo tutta la pannellistica per l’evento.
2010
L’associazione di professionisti si consolida in una nuova società: spazioFARE snc, un’agenzia al servizio dei creativi e della creatività, un team dalle ampie competenze che prende forma dalla solida partnership tra aziende specializzate nel settore, diventando un laboratorio creativo e concreto al servizio della comunicazione.
Nello stesso periodo nasce la collaborazione di spazioFARE con Walk In, che si consolida in una serie di campagne di comunicazione su pdv per Brand come Indesit, Hotopoint-Ariston e Treccani per la realizzazione espositori per pdv, Shop in Shop, Temporary Shop.
2009
spazioFARE inizia a collaborare con Seko servizi / BNL Paribas per il restyling delle agenzie italiane, occupandosi della stampa di tutta la comunicazione su pdv e della realizzazione di espositori da banco e da terra.
Contemporaneamente spazioFARE continua a partecipare alla realizzazione di mostre fotografiche: TEA FALCO ’Le forme della nasalità’ Los Angeles ADC contemporany ; ANDREA PACANOWSKI ’The New Art Experience’ Galleria Frassinago, per cui spazioFARE si occupa della realizzazione delle opere in mostra, eseguendo una serie di stampe digitali di altissima qualità su carte Fine Art Hahnemuhle, certificate e controllate da tiratura limitata, accanto a opere in cui la stampa digitale diretta si fonde con particolari lavorazioni del plexiglass.
Continua nello stesso tempo a specializzarsi nel campo del reteil design, prendendo parte alla realizzazione di espositori da banco in plexiglass per Beautypoint, utilizzando le tecnologie di stampa digitale diretta, taglio laser e la tradizionale serigrafia.
2008
spazioFARE gestisce stabilmente gli eventi di diversi spazi espositivi e museali, in particolare dell’ING (ministero dei beni e attività culturali), con esposizioni come I disegni del Codice Resta di Palermo e Le Son des Ténèbres di Roberto Ciaccio.
Iniziano anche collaborazioni con società come CTS viaggi, per cui spazioFARE, mettendo le proprie conoscenze nel campo fotografico al servizio dell’interior e retail design, si occupa del restyling delle agenzie in Italia.
2007
Tre soci di Fare as, Gabriele Leonori, Davide Spagnuoli e Manuela Bazzarelli, danno vita a spazioFARE, un’associazione di liberi professionisti in cui ogni membro mette le proprie specifiche competenze al servizio di un nuovo laboratorio che si propone di operare nel campo dell’exhibition, dell’interior e del retail design, con particolare attenzione alla fase di rielaborazione e realizzazione dei progetti.
2005/2007
Nell’ambito del Festival di Fotografia di Roma e di molteplici altri eventi, Fare as cura la gestione di numerose esposizioni, sia nella propria galleria che in altri spazi museali ed espositivi, come l’Istituto Nazionale per la Grafica, Società Geografica Italiana, il Museo di Arte Orientale, seguendo l’evento dalla fase di ideazione all’allestimento, curando tutti gli aspetti dalla stampa digitale delle opere in mostra (stampa digitale diretta su qualsiasi supporto, stampa digitale su carta fotografica, stampa su carte Fine Art Hahnemuhle), dell’elaborazione grafica di tutta la comunicazione integrata, dei servizi di personale di sala, bookshop e catering.
2005
In un Loft del quartiere popolare San Lorenzo di Roma nasce, da un progetto dedicato alle arti figurative, Fare associazione culturale, 
un’officina in cui vengono ideate, realizzate e curate esposizioni che trovano spazio nella nostra stessa galleria, un laboratorio dove hanno luogo incontri e corsi di fotografia, un concreto punto di riferimento per tutti gli amanti del settore.